Header

Giudici Popolari

Ufficio Giudici Popolari

Sedi

  • Capaccio Capoluogo

Piazza Orologio

orario di ricevimento

Lunedì-Mercoledì-Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00

Martedì e Giovedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 17.30

Tel/Fax: 0828-812247

Responsabile del Procedimento

Sig. Angelo Franco

email: elettorale@comune.capaccio.sa.it

Per la normativa e la modulistica scaricare i files allegati

Albo dei Giudici Popolari

  • È costituito da due distinti elenchi formati da cittadini che, previa domanda e successiva iscrizione, possono essere chiamati ad affiancare i giudici togati (magistrati) nella composizione della Corte d’Assise e della Corte d’Assise di appello in occasione dei processi.

 

  • REQUISITI PER L’ISCRIZIONE

Per potersi iscrivere negli elenchi dei giudici popolari occorre:
• essere cittadino italiano e godere dei diritti civili e politici;
• aver tenuto una buona condotta morale;
• avere un’età non inferiore a trenta e non superiore ai 65 anni;
• possedere titolo di studio di scuola media inferiore per le Corti d’Assise e di scuola media superiore per le Corti d’Assise di appello;
• non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dall’articolo 12 della Legge n. 287 del 10 aprile 1951;
• aver presentato apposita domanda al Comune di residenza entro il 31 luglio di ogni anno dispari
L’iscrizione permane fino ad eventuale cancellazione d’ufficio nei casi stabiliti dalla normativa in vigore.

  • ADEMPIMENTI DEL COMUNE

I compiti assegnati al Comune, solo negli anni dispari e in ordine alla costituzione degli elenchi, sono i seguenti:

  • affissione, entro il 30 aprile, di un manifesto che invita i cittadini a presentare domanda entro il 31 luglio per poter essere compresi negli elenchi;
  • formazione di due distinti elenchi dei nominativi da inserire negli elenchi aggiuntivi della Corte d’Assise e della Corte d’Assise di appello e di due distinti elenchi dei nominativi da cancellare entro il termine del 30 agosto;
  • trasmissione dei succitati elenchi al Presidente del Tribunale entro il 10 settembre;
  • convocazione della Commissione circondariale a cui parteciperà il Sindaco o un consigliere da lui delegato per l’approvazione degli elenchi entro il 30 settembre;
  • compilazione da parte della Commissione circondariale degli elenchi circondariali aggiornati entro il 30 ottobre;
  • pubblicazione, previo avviso al pubblico a mezzo di apposito manifesto, all’Albo Pretorio del Comune per dieci giorni degli elenchi sopra menzionati;
  • pubblicazione, previo avviso al pubblico a mezzo di apposito manifesto, all’Albo Pretorio del Comune per dieci giorni dell’Albo definitivo.

 

  • CANCELLAZIONE DAGLI ELENCHI

La cancellazione può avvenire d’ufficio nei casi previsti dall’articolo 12 della Legge n. 287/1951, pertanto sono esclusi dall’ufficio di giudice popolare i magistrati e funzionari in servizio all’ordine giudiziario, gli appartenenti alle Forze Armate e alla Polizia, i membri di culto e religiosi di ogni ordine e congregazione.

  • Normativa

Legge 10 aprile 1951, n. 287 “Riordinamento dei giudici di assise;
Decreto Legislativo 16 giugno 1998, n. 51.

AVVISO :AGGIORNAMENTO ALBI DEI GIUDICI POPOLARI PER LE CORTI DI ASSISE E PER LE CORTI DI ASSISE DI APPELLO

n° 1 allegato disponibile: