Header

EDILIZIA ED ATTIVITÀ PRODUTTIVE, NUOVO IMPULSO AGLI UFFICI COMUNALI

Il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, alza l’asticella della performance amministrativa e lo fa rilanciando due aree strategiche per lo sviluppo del territorio: l’edilizia e le attività produttive. In tal senso, è di quest’oggi la nomina di Christian Franco come risorsa aggiuntiva dell’Area IV, che sarà diretta dalla dott.ssa Maria Velia Petraglia, con mansioni riguardanti edilizia privata, certificazioni, abusivismo, allacci, condono, permessi a costruire, Dia e Scia. La nuova rimodulazione della macchina amministrativa in atto, con particolare attenzione alle aree riguardanti l'edilizia privata ed attività produttive, segna il passo di un indirizzo politico tracciato ad inizio legislatura e scandito già nei primi 100 giorni di governo da aggiustamenti e riallineamenti utili a produrre velocità ed efficienza negli atti e nel rapporto dei cittadini con l’ente comunale. «I cittadini devono avere risposte chiare dagli uffici e devono sapere in che tempi le avranno – sottolinea Palumbo – parimenti le imprese e le attività artigianali devono poter contare su comparti amministrativi in grado di supportarli nei loro investimenti e non di rallentarli». La riorganizzazione della macchina amministrativa, infatti, ha disegnato un nuovo apparato con l’obiettivo di conferire «un sano e legittimo principio di meritocrazia». Tra le novità, anche il passaggio delle competenze su Manutenzioni, Demanio Statale, Demanio Ente e Patrimonio dall’Area I all’Area VI, con a capo l’ingegnere Gianvito Bello. Infine, Turismo, Sport, Spettacolo ed Economato passano dall’Area I all’Area II, diretta dal dott. Carmine Vertullo. Nelle intenzioni del primo cittadino, “questo comporterà una maggiore autorevolezza dei funzionari di Area e di introdurre un principio di meritocrazia negli uffici”.