Header

Piano di Zona

La legge n. 328 del 2000, attraverso il Piano di Zona, un piano regolatore comprensoriale per la gestione unitaria e integrata dei servizi alla persona, rappresenta una svolta rivoluzionaria nelle politiche sociali, passando dal tradizionale criterio assistenzialistico e frammentario ad un impianto strategico di ampio respiro.

E’ l’inizio del passaggio dal Welfare State al Welfare Society, in cui l’attuazione del principio di sussidiarietà orizzontale passa attraverso la valorizzazione della funzione creativa della realtà del terzo settore, un’occasione affinché una passione ideale diventi criterio di intervento economico, per liberarci dal bipolarismo Stato/mercato senza regole.

E’ la libera scelta della persona, all’interno di un sistema misto di servizi – per la sanità, l’assistenza, il lavoro e la cultura – , il terzo tassello per una vera riforma del Paese.

visita il sito